HOME
ET&COMUNIC@TION
ATTIVITA' LOCALI
SOCIAL TRIBE
ECONOMIA E FINANZA
LAVORO
BANDI E APPALTI
MOTORI
OROSCOPO
ART ON THE WEB
SPORT
SALA GIOCHI
E-MAIL
WEB TV
CONTATTACI
RICERCA NEL SITO

CASTROVILLARI.BIZ
WEB SERVICE
 

Social Tribe

 

 

 

     E' scattato il blitz della polizia a Sidney liberati gli ostaggi. Minacce ad Obama dell' Isis   BANDI E APPALTI  ECONOMIA E FINANZA SOCIAL TRIBE MOTORI

E' scattato il blitz della polizia a Sidney liberati gli ostaggi - E' rimasto ucciso durante il blitz della polizia il sequestratore che a Sidney ha preso in ostaggio una cinquantina di persone in un Caffé. Durante l' operazione è morta anche un'altra persona. Quattro i feriti, tre in condizioni definite gravi.  E' stato reso noto invece il nome del sequestratore, che ha preso in ostaggio una cinquantina di persone: si tratta di un 50enne di origini iraniane, Man Haron Monis, "già identificato dalle forze di sicurezza per aver scritto lettere minacciose alle famiglie dei soldati australiani uccisi" in Afghanistan. Un robot antibomba manovrato dagli artificieri è in azione nel caffè di Sydney a caccia di possibili ordigni. Intanto l' Isis continua con le minacce in questo caso nei confronti di Obama: Verremo a sgozzarti nel cuore di New York perche' sei un infedele. Le minacce in coda ad un video raccapricciante della durata di 4 minuti che mostra la decapitazione di un soldato siriano alawita.

 

 

  

 




RSS Feed